finta cheesecake gluten free

La cheesecake è un dolce antico che risale al 776 a.C.  La sua antenata nacque in Grecia, nell’isola di Delos, dove veniva solitamente servita agli atleti durante i giochi olimpici. La torta aveva una cuore cremoso al formaggio di pecora e miele che serviva a conferire forze ed energie agli atleti. Il primo riferimento letterario sulla cheesecake è da attribuire a Aegimius, autore di in testo inerente all’arte di fare torte al formaggio. Cantone il censore, nel De Agri Cultura, invece, cita uno strano dolce realizzato con dischi di pasta, formaggio e miele. Per questo possiamo affermare che il dolce è la prova che i romani portarono la ricetta in Italia contribuendo alla sua diffusione in Europa.

cheesecake gluten free 4

Oggi, però, tutti noi conosciamo questo bontà come torta al formaggio dalle origini americane. Difatti, la New York cheesecake, quella con cottura in forno, rappresenta proprio la tradizione di oltre mare.

cheesecake gluten free 3

La ricetta dedicata a questo “gluten free (FRI)day” è in realtà una finta cheesecake. Un dolce ingannevole dalle fattezze simili alla famosa torta con il formaggio cremoso ma che nasconde, al suo interno, due creme gustose fatte senza : latte, uova, farina 00; pertanto perfette per celiaci, intolleranti al latte e anche vegani. Le due creme possiedono qualità importanti perchè sono veloci da preparare, buone anche se piene di senza e molto versati. Quindi adatte alla preparazione di tantissimi altri dolci. Il risultato? Un finta cheesecake fresca e gustosa con poche calorie e perfetto per tutti.

Per creare questo dolce ho usato la ricetta tradizionale della base per cheesecake e leggermente modificato la ricetta della crema all’acqua di “Chiarapassion-Fashion di gusto“.

Prep time 
Cook time 
Total time 
La ricetta della crema all’acqua è tratta e leggermente modificata dal sito di “Chiarapassion-Fashion di gusto” di Enrica. I tempi di preparazione sono quelli indicati nella parte sottostante, ma prima di servire il dolce è meglio lasciarlo riposare in frigo per almeno 6 ore.
Author: Audrey
Recipe type: cake
Cuisine: American
Serves: 1h30m
Ingredients
  • Per la crema all’arancia:
  • 50 ml succo di arancia filtrato
  • 250 ml di acqua
  • 50 g di amido di mais
  • 180 g di zucchero semolato
  • scorza di un’arancia grattugiata
  • Per la crema al lampone:
  • 250 ml acqua
  • 180 di zucchero semolato
  • 50 g di mais
  • 100 gr di lamponi
  • per la base al biscotto:
  • una confezione di biscotti al cioccolato senza glutine (all’incirca 260 gr)
  • 150 gr di burro ammorbidito (per i vegani burro di soia)
  • per la decorazione:
  • un arancia pelata a vivo e tagliata a spicchi
  • 6-7 lamponi
Instructions
  1. Base: Frullare i biscotti e unirli al burro ammorbidito, amalgamare sino a rendere il composto compatto. Foderare una teglia da 20 cm e stendere l’impasto sul fondo e dui bordi, lasciare riposare in frigo per almeno un’ora.
  2. Crema all’arancia: Versare l’amido di mais, lo zucchero e la scorza dell’arancia grattugiata, in un pentolino. Aggiungere l’acqua, un po’ per volta, e mescolare. Porre il pentolino sul fuoco, a fiamma bassa, e portare a bollore continuando a mescolare sino a quando non si addensa. Togliere il pentolino dal fuoco, aggiungere il succo d’arancia e continuare ad amalgamare.
  3. Crema al lampone: Frullare i lamponi. In un pentolino mescolare l’amido di mais, lo zucchero e l’acqua, aggiungere i lamponi frullati e cuocere a fuoco lento. Portare la crema a bollore e cuocerla sino a quando non diventa gelatinosa e simile ad una marmellata. Togliere il pentolino dal fuoco e versare la crema in una ciotola per farla raffreddare.
Notes
Lasciate riposare la base in frigo per almeno 1 ora.
Preparare le creme, versatele in due ciotole e lasciatele raffreddare a temperatura ambiente.
Quando la creme saranno raffreddate e, l’ora di riposo della base si sarà conclusa, versate nella base la crema al lampone e poi quella all’arancia. Sulla crema all’arancia posizionate le vostre arance palate a vivo come decorazione e, al centro del dolce, ponete i lamponi come richiamo agli ingredienti contenuti all’interno. Prima di servirla lasciare riposare in frigo per almeno 6 ore.

cheesecake gluten free

L’idea in più: per rendere più gustosa la vostra finta cheesecake versate sulla base all’incirca 80 gr di cioccolato fondente al 70 %, sciolto a bagno maria. In questo modo avrete un equilibrio perfetto tra la croccantezza della cioccolata che indurendosi vi regalerà una lastra sottile e la base al biscotto leggermente morbida che si sposerà alla perfezione con la sofficità delle due creme.

finta cheesecake gluten free 1

Allora, cosa ne pensate? non è un dolce meraviglioso? Buono, fresco ed estivo al contempo, con poche calorie, privo di glutine, derivati del latte, vegetariano e vegano?…Insomma, il dolce che mette d’accordo tutti ma proprio tutti 😉

cheesecake gluten free 2

Con questa finta cheesecake partecipo al 100% gluten free (Fri)Day

Con questa buonissima torta partecipo al 100% Gluten Free (FRI)DAY
Con questa buonissima torta partecipo al 100% Gluten Free (FRI)DAY

42 Comments on Finta cheesecake gluten free con crema all’acqua

  1. Lilli
    26 giugno 2015 at 15:36 (2 anni ago)

    E’ più che meraviglioso, inoltre sembra anche golosissimo, brava Audrey, ne mangerei volentieri una fetta ora! Un bacione e buon we!:**

    Rispondi
    • Audrey
      6 luglio 2015 at 18:27 (2 anni ago)

      grazie!!!! Un bacione tesoro :**

      Rispondi
  2. Elisabetta
    26 giugno 2015 at 16:23 (2 anni ago)

    Hai ragione che mette tutti d accordo e poi è perfetta per l estate! Baci Elisabetta

    Rispondi
    • Audrey
      6 luglio 2015 at 18:35 (2 anni ago)

      😉 cosi con una ricetta sola faccio felice tutti ahuahuahua
      bacioni

      Rispondi
  3. Beatris
    26 giugno 2015 at 17:06 (2 anni ago)

    Deliziosa!
    Sei davvero una cuoca pasticciera coi fiocchi!
    Un abbraccio e buona serata da Beatris

    Rispondi
    • Audrey
      6 luglio 2015 at 18:37 (2 anni ago)

      grazie!!! 😀
      Un abbraccione e buona serata anche a te

      Rispondi
  4. Ale- Dolcemente Inventando
    26 giugno 2015 at 17:32 (2 anni ago)

    ciao mia cara, ma che bell’idea questa cheeesecake, vegana, senza lattosio e soprattutto gluten free. Un bacione forte a te!

    Rispondi
    • Audrey
      6 luglio 2015 at 18:38 (2 anni ago)

      Ciaooo,
      grazieee!!! piace molto anche a me come idea forse è una delle poche ricette delle quali vado fiera.
      Un bacione cara

      Rispondi
  5. Stefania FornoStar
    27 giugno 2015 at 12:51 (2 anni ago)

    Della cheesecake non amo molto il… cheese 😀 Quindi questa finta cheesecake mi piace tantissimo, proprio perché manca il cheese. Insomma assolutamente da rifare!
    P.s. Vedere il mio libro mi fa sempre un certo effetto <3 <3 <3

    Rispondi
    • Audrey
      6 luglio 2015 at 18:40 (2 anni ago)

      ohhh!!! grazie mille!!! 😀 🙂
      p.s. la mia copia è anche autografata, la custodisco davvero con tanto affetto. <3 <3 <3

      Rispondi
  6. Sonia
    28 giugno 2015 at 13:09 (2 anni ago)

    sono incantata a guardare la tua torta!! splendida ed elegante, oltre che di sicuro squisita, grazie per le magnifica partecipazione! un abbraccio

    Rispondi
    • Audrey
      6 luglio 2015 at 18:40 (2 anni ago)

      grazie a te per essere passata e per le bellissime parole che mi rendono stra felice 😉
      un abbraccione

      Rispondi
  7. robby
    28 giugno 2015 at 21:00 (2 anni ago)

    ciao
    un bel dolce e chissà che buono.

    Rispondi
    • Audrey
      6 luglio 2015 at 18:59 (2 anni ago)

      molto! 😉
      ciao ciao

      Rispondi
  8. bety
    29 giugno 2015 at 8:34 (2 anni ago)

    Great post. Love it.Look so yummy!
    Would you like to follow each other? I’d be so happy! 🙂
    Just let me know and I will be back here!

    http://vkusnosbety.blogspot.com/

    Rispondi
    • Audrey
      6 luglio 2015 at 19:00 (2 anni ago)

      thank you 😉
      ok!!

      Rispondi
  9. Paola
    29 giugno 2015 at 11:48 (2 anni ago)

    Avevo letto la storia dell’origine della cheescake, ma queste creme senza latte e uovo sono perfette anche per chi vuole ogni tanto disintossicarsi dal lattosio e dall’uovo, cosa che non fa mai male

    Rispondi
    • Audrey
      6 luglio 2015 at 19:05 (2 anni ago)

      Infatti, sono leggere e male non fanno 😉

      Rispondi
    • Audrey
      6 luglio 2015 at 19:07 (2 anni ago)

      🙂

      Rispondi
    • Audrey
      6 luglio 2015 at 19:12 (2 anni ago)

      Graziee!!!
      sono passata da te ma non riesco a commentare
      baci

      Rispondi
  10. Andrea
    29 giugno 2015 at 22:26 (2 anni ago)

    Non sapevo fosse nata in Grecia e nemmeno che venisse offerta durante le olimpiadi. Resta il fatto che è sempre buonissima!

    Rispondi
    • Audrey
      8 luglio 2015 at 19:01 (2 anni ago)

      Concordo con te ovunque sia nata, chiunque l’abbia inventata è stato un grande, troppo buona 😉

      Rispondi
  11. Thais
    30 giugno 2015 at 15:09 (2 anni ago)

    Ciao Audrey.
    questa cheese cake é buonissima. Ho già preso appunti della ricetta.
    Voglio provare, mi stuzzica molto.
    Un abbraccio.
    Thais

    Rispondi
    • Audrey
      8 luglio 2015 at 19:03 (2 anni ago)

      Ciao carissima,
      grazieee!!! Allora poi mi dirai se ti è piaciuta o meno 😀
      Un abbraccione cara

      Rispondi
  12. Alice
    30 giugno 2015 at 18:32 (2 anni ago)

    davvero una ricettina interessante!!! 🙂

    Rispondi
    • Audrey
      8 luglio 2015 at 19:04 (2 anni ago)

      grazie!!! 😀

      Rispondi
    • Audrey
      8 luglio 2015 at 19:08 (2 anni ago)

      grazie!!
      kiss kiss

      Rispondi
  13. MakeUpNonSolo
    2 luglio 2015 at 20:35 (2 anni ago)

    Audrey è bellissima!! se la facessi io diventerebbe brutta…

    Rispondi
    • Audrey
      8 luglio 2015 at 19:09 (2 anni ago)

      grazieee!!! ma no!!, sarebbe bella uguale, ne sono sicura 😉

      Rispondi
    • Audrey
      8 luglio 2015 at 19:10 (2 anni ago)

      Torno venerdi, manca poco 😉
      buona serata

      Rispondi
    • Audrey
      8 luglio 2015 at 19:12 (2 anni ago)

      🙂
      buon inizio settimana anche a te e buona serata
      abbraccione

      Rispondi
  14. MikiMoz
    7 luglio 2015 at 13:42 (2 anni ago)

    Sorellastra, qualche giorno fa ti ho inviato una mail: l’hai ricevuta?

    Moz-

    Rispondi
    • Audrey
      8 luglio 2015 at 19:12 (2 anni ago)

      Si, ti ho inviato tutto 🙂

      Rispondi
    • Audrey
      8 luglio 2015 at 19:13 (2 anni ago)

      anche a te 😉

      Rispondi
  15. lolle
    3 settembre 2015 at 18:16 (2 anni ago)

    Semplicemente fantastica!! Voglio provarla, brava Audrey!!

    Rispondi
    • Audrey
      3 settembre 2015 at 18:32 (2 anni ago)

      grazieee!!! 😉

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *