schar-logo-gusto-senza-glutine

Ieri, 12 novembre 2016, presso Eataly, nella città metropolitana di Bari è approdato il tour #gustosenzaglutine. Schär– brand del Gruppo Dr. Schär- assieme al suo staff ha selezionato la Puglia, e nella fattispecie Bari, come decima e penultima tappa per presentare la campagna che propone un viaggio attraverso il nostro paese alla scoperta di nuovi sapori, per un’alimentazione senza glutine, sana e votata al piacere della buona tavola. “Gusto senza glutine tour” ha proposto un percorso volto ad evidenziare come la vita “senza” non sia privazione, bensì una varietà di ricette gustose da sperimentare e un modo sano oltreché buono per scoprire nuovi sapori che portano benessere. Il tour, al contempo, è un occasione in più per parlare di celiachia e intolleranze alimentari scambiandosi: opinioni, pareri, esperienza di vita legata a questo tipo di alimentazione con un occhio di riguardo al benessere. La prima tappa di questa serie di eventi è partita, a settembre, da Μilano e si concluderà a Roma il 19 novembre. La campagna ha anche dato vita al sito: http://www.gustosenzaglutine.it , una piattaforma in continuo aggiornamento dov’ è possibile trovare il calendario degli appuntamenti (iscriversi agli eventi), numerosi consigli per il proprio benessere e delle ricette senza glutine creative e gustose realizzate con i prodotti Schär (le ricette saranno poi raccolte in un e-cookbook scaricabile gratuitamente). La campagna ha una “madrina d’eccezione” l’attrice e presentatrice televisiva Laura Torrisi, che nel 2009 ha scoperto di essere celiaca, mentre la “testimonial ai fornelli” è Sonia Peronaci, cuoca food-blogger, scrittrice e intollerante al glutine.

a sinistra Laura Torrisi madrina della campagna a destra Sonia Peronaci testimonial ai fornelli

Il marchio Schär

schar-laura-torrisi-gusto-senza-glutine

Schär nasce nel 1981 e da oltre 35 anni lavora soprattutto nella Ricerca e nello Sviluppo per proporre, ai suoi consumatori, prodotto buoni, genuini, nuovi e anche sicuri. Il marchio leader del settore e pioniere nell’alimentazione senza glutine, in questi anni, non ha solo ampliato la propria gamma di prodotti bensì è passato dalla piccola distribuzione (farmacie e negozi specializzati), alla grande distribuzione offrendo a celiaci e no la possibilità di trovare prodotti privi di glutine ovunque. La mission aziendale, infatti, è quella di porsi sempre accanto al consumatore aiutandolo anche nella quotidianità attraverso servizi importanti come: l’app gratuita “glutenfree road” che aiuta a trovare i punti vendita senza glutine quando si è in vacanza o fuori casa, o tramite il sito nella sezione “glutenfree holidays” che offre tante offerte per trascorrere vacanze serene senza preoccupazioni sul come e dove mangiare e poi non dimentichiamoci del panino senza glutine da McDonald’s, la colazione o la pausa pranzo di Mr. Free Bar e Mr. Free Pizza Point. Quindi, oggi, Schär non è solo una gamma di prodotti variegata che conta oltre 120 referenze, ma anche una serie di servizi che non lasciano mai soli o spaesati i fruitori dei medesimi.

schar-sonia-peronaci-gusto-senza-glutine-3

L’evento Schär presso Eataly Bari e Sonia Peronaci

gustosenzaglutine-bari-eataly-schar

La tappa Pugliese è stata interessante e ben curata. Da celiaca e consumatrice di prodotto Schär ho seguito con interesse il tour e sinceramente non vedovo l’ora di scoprire qualcosa in più. Difatti, è stata davvero una bella esperienza conoscere il dietro le quinte di questa azienda dando un volto anche ad addetti stampa ecc. Il team Schär è altamente professionale, gentile, disponibile e ben organizzato; in breve rispecchia appieno l’azienda e ne da un immagine positiva. Ogni partecipante è stato omaggiato con alcuni prodotti e dopo una breve ma incisiva ed esaudiente introduzione, ove sostanzialmente si è parlato dell’evento e del marchio (cose che vi ho già raccontato sopra), si è passati allo show cooking a cura di Sonia Peronaci. La Peronaci, nella spiegazione ed esecuzione delle ricette proproste, è stata fantastica, dettagliata, scrupolosa e simpaticissima. Degni di nota sono stati i suoi accorgimenti sui vari passaggi che permettono senz’altro, attraverso vari trucchetti, di ottenere risultati migliori nell’esecuzione di una crema pasticcera piuttosto che in un waffle. Inoltre, essendo intollerante al glutine, è stato stimolante per tutti i presenti porle domande importanti non solo per una buona riuscita delle pietanze prive di glutine, ma anche discutere di celiachia, qualità , intolleranze, varietà di alimentazione e tutte quelle tematiche che ruotano attorno a questo mondo. Infine, tra le altre cose, si è parlato anche di come rendere una frolla più maneggevole e Sonia ha consigliato di aggiungere nell’impasto della farina di mandorle per rendere il guscio meno friabile e subito pronto all’uso (cosa che proverò alla prima buona occasione). La ricetta proposta durante lo show cooking dalla blogger è una delle mie preferite: gaufre con crema pasticcera e frutti di bosco, una vera delizia che troverete sicuramente nel ricettario. Dopo averci illustrato tutti i segreti per rendere le gaufres soffici all’interno e leggermente croccanti all’esterno e, oltre ad averci spiegato le tecniche di decorazione e composizione del piatto, si è parlato anche delle origini di questa delizia belga e della sua variante salata dove lo zucchero viene sostituito con del formaggio grattugiato. Grazie a Schär e alla sua testimonial ho avuto il piacere di apprendere tante cose in più trascorrendo un’ora in bella compagnia.

gaufre-ai-frutti-di-bosco-gustosenzaglutine

Vi lascio le dosi della ricetta proposta da Sonia Peronaci durante lo show cooking di ieri e vi ricordo che le ricette del tour e quelle di alcune blogger specializzate nel senza glutine le trovate qui.

Impasto Goufre senza glutine e senza lattosio: 150 g di mix It Schär, 150 g di mix dolci Schär, 100 g di olio di semi di vinacciolo, 70 g di zucchero semolato, 200 g di latte di riso, 2 uova medie intere, un baccello di vaniglia, 12 g di lievito per dolci in polvere, un pizzico di sale.

Crema pasticcera senza glutine e senza lattosio: 450 g di latte di riso, 50 g di succo di limone filtrato, 10 g di scorza di limone, 2 tuorli di uova medie, 120 g di zucchero, 40 gr mix dolci Schär.

Decorazione: gaufres, crema pasticcera, frutti di bosco e mandorle tritate.

Composizione e decorazione piatto

Perchè senza, a volte, è anche più buono e sicuramente più sano!!!

16 Comments on #gustosenzaglutine in tour: Schär e la tappa Pugliese

  1. Tomaso
    13 novembre 2016 at 19:26 (11 mesi ago)

    Cara Audrey, ma che bello questo piccolo dolce, ma se è anche buono, come io ne sono sicuro, un boccone ce lo farei!!!
    Ciao e buona settimana cara amica, con un abbraccio e un sorriso:)
    Tomaso

    Rispondi
    • Audrey
      19 novembre 2016 at 16:58 (11 mesi ago)

      Ciao Caro Tomaso,
      si, delizioso direi!!!
      un abbraccio e buon fine settimana anche a te
      naturalmente anche un mega sorriso caro amico

      Rispondi
  2. Lilli
    13 novembre 2016 at 22:20 (11 mesi ago)

    Ma che meraviglia Audrey, sono tanto felice per te, immagino sia stata un’esperienza favolosa! E poi ho seguito un pò qualcosina da Ig ed ho visto quanto fossi felice, ed anche bella! Un bacione grande!:**

    Rispondi
    • Audrey
      19 novembre 2016 at 17:02 (11 mesi ago)

      grazie tesoro!!! Si, è stata una bella esperienza 😀
      grazieeeeeeeeee!!!
      un bacione :** <3 <3

      Rispondi
    • Audrey
      19 novembre 2016 at 17:02 (11 mesi ago)

      si, adoro anch’io 🙂
      a presto

      Rispondi
  3. Elisabetta Pagano
    14 novembre 2016 at 11:56 (11 mesi ago)

    Una bella esperienza, avevo visto le foto sui social, sono felice per te, te lo meriti! Baci

    Rispondi
    • Audrey
      19 novembre 2016 at 17:04 (11 mesi ago)

      si, davvero bella. Ah, grazie per avermi seguita anche li 😀
      bacioni

      Rispondi
  4. Veronica
    14 novembre 2016 at 13:58 (11 mesi ago)

    Splendido reportage cara, ho segnato la ricetta dei gaufres ?

    Rispondi
    • Audrey
      19 novembre 2016 at 17:05 (11 mesi ago)

      grazieee!!! hai fatto bene la sua è molto buona come versione
      un bacione

      Rispondi
  5. andrea
    15 novembre 2016 at 18:32 (11 mesi ago)

    Davvero una bellissima esperienza!! complimenti! buona serata, ciao Andrea

    Rispondi
    • Audrey
      19 novembre 2016 at 17:05 (11 mesi ago)

      grazie Andrea 😀
      buona serata anche a te
      a presto

      Rispondi
  6. Stefania
    15 novembre 2016 at 19:38 (11 mesi ago)

    Certamente sarà stata una bella esperienza, per te. Interessante il tuo reportage e la torta una proposta accattivante…deve essere buonissima.
    Ciao Audrey eccomi di nuovo qua, una abbraccio Stefania

    Rispondi
    • Audrey
      19 novembre 2016 at 17:11 (11 mesi ago)

      Si, lo è stata. Grazie cara!!!
      Che bello, sono felice di riaverti tra noi
      un abbraccione

      Rispondi
  7. Selene
    16 novembre 2016 at 16:31 (11 mesi ago)

    Nulla arriva per caso e anche in PuGlia è sbarcata un’ottima iniziativa, sono contentissima per te, che hai potuto partecipare con interesse all’evento riuscendo ad assaggiare un dolce di certo buonissimo anche senza glutine 🙂 ti auguro mille di questi eventi 🙂 splendido racconto e con foto bravissima!!

    Rispondi
    • Audrey
      19 novembre 2016 at 17:13 (11 mesi ago)

      Si, hai ragione è anche stata una bella giornata davvero interessante, per una volta ho assaggiato qualcosa anch’io e poi ho conosciuto Sonia che trovo sia davvero una persona squisita.
      grazie!!! speriamo bene!!!
      un bacione

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *