La stria delle crêpes o crespelle si perde all’alba dei tempi quanto quella del pane. Difatti è noto a tanti che, anticamente, si usasse cuocere una sorta di pastella su di una piastra in molte culture. Pensate, per esempio, al pane arabo, alle tortillas messicane o , per restare in Italia, alla piadina romagnola. Con l’andare degli anni, proprio come accadde per gli altri impasti, la pastella si evolse sino a diventare un piatto di successo verso la metà del secolo scorso, quando mangiare le crêpes suzette durante le merende pomeridiane o la mattina a colazione, era di gran voga. Sul calare del diciannovesimo secolo, però, il dolce acquisì una veste nuova grazie a tre signori: il Barone De Amery, il Visconte de la Garse e il nobiluomo inglese Joseph Dely che portarono in tavola la versione salata delle crêpes attraverso il loro ristorante parigino a base esclusiva di crespelle. In quello che era il periodo della belle epoque i tre amici stuzzicarono il palato di tanto eliminando lo zucchero e accompagnando la pastella a salumi e formaggi.

Oggi, per il #GFCalendar vi propongo una ricetta facile, veloce e anche furba in quanto l’impasto delle crêpes prevede solo 3 ingredienti. Una pastella semplice e versatile che vi permetterà di farcire la vostra crespella in maniera dolce o salata, in base alla voglia del momento.

Avete voglia di una super coccola? Avete voglia di un dessert che vi faccia sognare? Avete voglia di deliziare le papille gustative con consistenze diverse e un giusto equilibrio tra dolce e salato? Se la risposta è si non potete non replicare questa meraviglia ove la fragola è una grande protagonista.

Crêpes furbe senza glutine con panna, fragole, cioccolato e pistacchio
Prep time 
Cook time 
Total time 
Note : Dosi per 3 persone. Crepiera o padella da 18 cm di diametro. Ricordare di inclinare velocemente la padella per disporre, in modo uniforme, la pastella. Ho usato panna vegetale non zuccherata e pistacchi leggermente salati per avere un leggero contrasto con la cioccolata e le fragole che sono abbastanza dolci.
Author: Audrey
Recipe type: Dessert
Cuisine: French
Serves: 50m
Ingredients
  • Per la pastella:
  • 125 g di farina di riso
  • 1 uovo grande
  • 250 ml di latte
  • Per la farcia:
  • 5-6 fragole grandi
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • il succo di ½ limone
  • 3 barrette di kinder Ferrero o cioccolato al latte, bianco o fondente
  • Per decorare:
  • 100 gr panna da montare
  • 6 pistacchi tritati finemente
Instructions
  1. Per la pastella:
  2. In una ciotola versare l’uovo , aggiungere il latte e sbattere energicamente. Setacciare la farina e incorporarla un po’ alla volta continuando a mescolare sino alla raggiungimento di un composto liscio, omogeneo e fluido. Coprire la ciotola con della pallicola alimentare e lasciare riposare in frigo per 30 minuti. (Durante questo tempo preparare la farcia). Prendere una crepiera o una padella, ungere leggermente e, quando sarà ben calda, versare l’impasto. Dopo un minuto circa girare la crespella per cuocere anche il secondo lato.
  3. Per la farcia:
  4. Lavare, pulire e tagliare a pezzettini le fregole. Versare le fragole in una ciotola aggiungere zucchero e limone, mescolare e coprire con della pellicola alimentare. Porre in frigo sino all’utilizzo.
  5. Sciogliere il cioccolato al microonde o ponendolo qualche secondo a bagnomaria.
  6. Assamblaggio:
  7. Spalmare il cioccolato fuso sulla crepes, versare qualche fragola e un cucchiaio di panna. Chiudere la crepes in quattro e decorare con la panna, le fragole rimaste e una spolverata di pistacchio per dare croccantezza.

Uno non puòpensare bene, amare bene, dormire bene, se non ha mangiato bene.
(Virginia Woolf)

 

Con questa ricetta partecipo al #GFCalendar di marzo

sulle fragole di Gluten Free Travel & Living e

la collaborazione di Cinzia di Il Forno Incantato

18 Comments on Crêpes furbe senza glutine con panna, fragole, cioccolato e pistacchio

  1. Pia
    9 marzo 2017 at 10:06 (5 mesi ago)

    Che bontà!
    Abbraccio grande cara Audrey, sempre interessanti i tuoi argomenti…soprattutto golosi… ; )
    Ti auguro una serena giornata, ciao!

    Rispondi
    • Audrey
      8 aprile 2017 at 16:40 (4 mesi ago)

      Ciao Pia,
      un abbraccione anche a te e buon weekend a presto 🙂

      Rispondi
  2. Tomaso
    9 marzo 2017 at 11:23 (5 mesi ago)

    Cara Audrey, ma che belli sono questi dolci! Prima di tutto Guardo la bellezza e poi se sono buoni questi sono dei bocconcini!!!
    Ciao e buona giornata cara amica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    Rispondi
    • Audrey
      8 aprile 2017 at 16:39 (4 mesi ago)

      Ciao Tomaso,
      grazie tante!!! spero di avere il tempo per passare presto da te, sono partita e non ho avuto modo di venire da voi 🙂
      a presto un super sorriso e un abbraccio

      Rispondi
  3. lolle
    11 marzo 2017 at 22:12 (5 mesi ago)

    Buoneeee!!! … Diceva bene Virginia Wolf 🙂

    Rispondi
    • Audrey
      8 aprile 2017 at 16:38 (4 mesi ago)

      certo che si!!! 🙂

      Rispondi
  4. Vanessa
    12 marzo 2017 at 15:38 (5 mesi ago)

    Che bontà!😋 Grazie per la ricetta!💖 Io amo le crêpes dolci!😋

    Rispondi
    • Audrey
      8 aprile 2017 at 16:38 (4 mesi ago)

      grazie a te per il commento
      a presto 😉

      Rispondi
  5. andrea
    20 marzo 2017 at 10:57 (5 mesi ago)

    che bontà!!! davvero ottime queste crepes :)) mai provato con le fragole, grazie per la ricetta!! complimenti 🙂

    Rispondi
    • Audrey
      8 aprile 2017 at 16:38 (4 mesi ago)

      Grazieeee!!!
      In Francia si mangiamo spesso cosi 😉
      grazie a te per essere passato a presto

      Rispondi
  6. Stefania
    20 marzo 2017 at 18:46 (5 mesi ago)

    Ummm…buone, a me piacciono molto. Però le nostre crepes sono diverse da quelle che ho avuto modo di conoscere in Francia. Forse cambia l’impasto, ma sono squisite anche quelle.
    La tua proposta è da provare!
    Ciao, un abbraccio Stefania

    Rispondi
    • Audrey
      8 aprile 2017 at 16:37 (4 mesi ago)

      Anche a me.Si, sono un altro mondo, due cose totalmente differenti però entrambe buone a proprio modo.
      Un abbraccio a presto

      Rispondi
  7. Ofelia
    22 marzo 2017 at 14:10 (5 mesi ago)

    Cara Audrey, ho preparato le tue crêpes per il compleanno di una collega, hanno riscosso molto successo.
    Un abbraccio
    Ofelia

    Rispondi
    • Audrey
      8 aprile 2017 at 16:36 (4 mesi ago)

      che bello!!! sono super felice del tuo successo 😉
      Un abbraccione e grazie per la fiducia
      a presto

      Rispondi
  8. Vale
    23 marzo 2017 at 11:45 (5 mesi ago)

    finalmente riesco a passare a trovarti! Ottima questa tua proposta e mille auguri per la dolcissima nipotina!!!!! 🙂

    Rispondi
    • Audrey
      8 aprile 2017 at 16:35 (4 mesi ago)

      Appena posso passo da te anch’io, purtroppo è da un mese circa che ho dovuto lasciare il blog per andare in Francia.
      Grazieeeeeee!!! Si, è dolce e anche stupenda 🙂
      Un abbraccio

      Rispondi
  9. vale
    2 aprile 2017 at 16:54 (5 mesi ago)

    Super invitanti 🙂

    Rispondi
    • Audrey
      8 aprile 2017 at 16:34 (4 mesi ago)

      grazie!!! 🙂

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *