Vorrei un aperitivo sfizioso che sappia coniugare la mia voglia di Puglia e tradizione, con il desideri di mangiare qualcosa di diverso.

Inizio questo post copiando un po’ la famosa merendina, che tanto sta facendo parlare di se grazie ad asteroidi e bambina intraprendente, per proporvi una ricetta che adoro: la FRISA. Si, perchè per noi pugliesi la frisa è una vera istituzione.

-cosa si mangia stasera?

-boh!! tu cosa vuoi!!

-per me è uguale

-allora FRISA!!!

Non so se anche nelle vostre case è così, però, in quelle che conosco io avviene proprio questo. E visto che da noi si mangia anche al ristorante aspettando la pizza, una sera mi si è accesa la lampadina e mi sono detta “perchè non la trasformi un po’, perchè non la rendi diversa, un po’ gourmet ma senza cambiare la sua anima del sud?”.  Detto fatto!!! Ho aperto il frigo preso la stracciatella, i pomodorini, la zucchina e iniziato la mia opera. Il risultato è una frisa deliziosa, le chips di zucchina donano croccantezza, la menta freschezza, la stracciatella morbidezza e sofficità, il pomodorino quel tanto di acidità che non guasta e la frisa si è trasforma, cosi, nella base perfetta.

Print Recipe
Frisa senza glutine in barattolo
Ideali per un aperitivo, un buffet o anche un picnic. Facili, veloci e sfiziose sono una rivisitazione saporita della tradizionale frisa olio, sale e pomodoro.
Tempo di preparazione 10 minutes
Tempo di cottura 10 minutes
Porzioni
4 porzioni
Ingredienti
Tempo di preparazione 10 minutes
Tempo di cottura 10 minutes
Porzioni
4 porzioni
Ingredienti
Istruzioni
  1. Bagnare (anzi "sponzare") le frise nell'acqua per farle ammorbidire. Poggiare, sul fondo di ogni barattolo, una frisa, condire con un filo d'olio e un po' di sale.
  2. Tagliare i pomodorini a rondelle e adagiarli sulla frisa.
  3. Aggiungere la stracciatella, un cucchiaio a testa circa per ogni barattolo.
  4. Pulire, lavare e tagliare a rondelle super sottoli , con l'aiuto di un pela patate, le zucchine. Friggerle in abbondante olio caldo, salare e riporre le chips croccanti sulla stracciatella.
  5. Decorare, ogni barattolo, con un po' di menta.

 

 

 

 

Pochi e semplici ingredienti di qualità e l’idea di servire il tutto nei barattoli delle conserve, vi permetterà di stuzzicare i vostri commensali trasformando le vostre frise nell’aperitivo perfetto. Se usate barattoli più piccoli potete anche servirle durante un buffet e perchè no, portarle ad un picnic. 

Se avete voglia di cucinare con me o con Luca Sessa del blog “Per un pugno di capperi” , vi aspettiamo

VENERDì 15 SETTEMBRE ALLE ORE 18:00 PRESSO LO SCAVOLINI STORE DI TARANTO IN VIALE VIRGILIO 35.

SABATO 16 SETTEMBRE, INVECE, ALLE ORE 18:00 CI VEDIAMO A LECCE IN VIALE ROSSINI 54

 

 

 

Dimmi quel che mangi e ti dirò chi sei.
(Anthelme Brillat-Savarin)

8 Comments on Frisa gluten free con stracciatella e chips di zucchina in barattolo

  1. Pier(ef)fect
    12 settembre 2017 at 11:47 (2 settimane ago)

    Ho “scoperto” le frise quando una delle mie sorelle era fidanzata con un pugliese. Purtroppo l’idillio è durato poco ma almeno un po’ di frise ce le ha portate XD
    Bella queste idea in barattolo 🙂
    Baci!

    Rispondi
    • Audrey
      18 settembre 2017 at 19:34 (1 settimana ago)

      peccato!!! dovete trovare un nuovo pugliese 😉
      grazie tante, cosi ti giuro che sono davvero una gran delizia
      baci

      Rispondi
  2. Tomaso
    12 settembre 2017 at 20:14 (2 settimane ago)

    Cara Audrey, passato il mio 87° compleanno rieccomi qui per portarti il mio caloroso saluto.
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    Rispondi
    • Audrey
      18 settembre 2017 at 19:34 (1 settimana ago)

      Ciao Tomaso,
      grazie per essere passato caro amico.
      un super abbraccio e buona serata anche a te 😉
      sorrisone

      Rispondi
  3. Laura
    14 settembre 2017 at 8:14 (2 settimane ago)

    Originale poste nel vasetto!!!😘😘😘

    Rispondi
    • Audrey
      18 settembre 2017 at 19:35 (1 settimana ago)

      grazie tante Laura 😀

      Rispondi
  4. andrea
    16 settembre 2017 at 14:51 (1 settimana ago)

    bellissima idea!! davvero invitante :)) buon weekend 🙂 ciao Andrea

    Rispondi
    • Audrey
      18 settembre 2017 at 19:35 (1 settimana ago)

      grazie Andrea 😉
      buona serata a presto 😀

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *